Romania: Sfuggire alla trappola della povertà

Il nord-est della Romania è una delle regioni più povere d'Europa. I bambini senza istruzione formale e gli anziani che ricevono solo una pensione minima e non possono permettersi di acquistare legna da ardere in inverno sono all'ordine del giorno. Un'organizzazione con sede nel Liechtenstein si batte da molti anni per alleviare queste dolorose condizioni. Ivoclar Vivadent è orgogliosa di sostenere i loro sforzi.

In linea con il loro motto You Are Not Alone, l'organizzazione umanitaria YANA ha avviato una serie di progetti di aiuto in quest'area dal 1995, aiutando così molte persone in Romania a ritrovare la speranza per il futuro.

 

Uno dei progetti più significativi dell'organizzazione ha comportato la fondazione di quattro centri diurni comunitari per circa 100 bambini. I centri, dotati di personale professionale, forniscono ai bambini un sostegno che non può essere dato dalle loro famiglie o dai comuni strutturalmente deboli in cui vivono: pasti cucinati e un posto tranquillo dove fare i compiti, nonché aiuto e assistenza in caso di crisi. Tuttavia, i centri offrono molto di più. Membri del personale appositamente formati sono disponibili durante l'orario di lavoro per fornire ai bambini incoraggiamento e supporto individualizzati: ad esempio, con logopedia o programmi di assistenza allo studio.

Gli sforzi di questi centri hanno dimostrato di avere successo: un certo numero di bambini rom è stato ammesso alle scuole superiori! Raggiungere questo traguardo è un'impresa piuttosto insolita per i giovani delle regioni rurali della Romania. Ancora oggi, è un'opportunità riservata a pochi.

Ivoclar Vivadent sostiene da molti anni questo ambizioso progetto in Romania. Il nostro obiettivo è assistere alcuni degli individui più deboli della nostra società. Desideriamo aiutare questi bambini a sfuggire alla trappola della povertà, fornendo loro gli strumenti necessari per crescere personalmente e vivere in modo indipendente.

Corporate Social Responsibility Review