Madagascar: Acqua pulita – persone sane

Nell'ambito del progetto Drink & Donate, da diversi anni i dipendenti di Ivoclar Vivadent bevono acqua del rubinetto anziché acqua minerale in bottiglia. Il contratto con questa onlus è stato recentemente rinnovato.

L'acqua è una risorsa preziosa e limitata, e quindi non va data per scontata. Dal 2017 Ivoclar Vivadent sostiene l'organizzazione no-profit Drink & Donate. Il programma si basa sul motto “Bevi l'acqua del rubinetto. Dona acqua potabile”. Con questo contributo, le persone nelle regioni meno prospere del mondo hanno accesso all'acqua pulita.

Il progetto Miandrivazo, realizzato grazie a Drink & Donate, sostiene sei comuni locali del Madagascar nei loro sforzi per garantire un accesso sostenibile all'acqua pulita.

Il Madagascar è uno dei paesi più poveri del mondo. Il novantadue per cento della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. Solo una piccola parte della popolazione rurale ha accesso all'acqua potabile pulita. Mancano servizi sanitari di base e buone pratiche igieniche. Il risultato sono malattie gastrointestinali e un alto tasso di mortalità infantile.

Questa è la situazione che il progetto Miandrivazo gestito da Helvetas cerca di alleviare. Nella regione in cui opera il progetto, Helvetas sostiene le comunità nell'acquisizione di competenze e nello sviluppo di strategie, inclusi strumenti di pianificazione e controllo che consentiranno loro di sviluppare ulteriormente la propria fornitura di acqua dolce con l'aiuto delle imprese locali. Oltre a sviluppare infrastrutture per l'acqua potabile, il progetto mira a creare una consapevolezza generale dell'importanza dell'igiene personale tra la popolazione locale.

Corporate Social Responsibility Report